본문 바로가기

CUCINA ITALIANA

서양배로 만든 후식 스포리아띠네: Sfogliatine con le pere_Dolci e dessert



 내가 꿈꾸는 그곳_www.tsori.net


Sfogliatine con le pere
-서양배로 만든 후식 스포리아띠네-




Irresistibili se abbinate al cioccolato, sono buonissime anche con noci o nocciole. Ma quanti dolci con le pere sapete fare?

Ve le avevamo proposte in versione salata, ora è il momento di gustarle come dolce. Con la sfoglia, con la frolla, al forno o semplicemente rosolate nel burro, le pere sono un ingrediente con cui preparare sfiziosissimi dolci, soprattutto se in compagnia di cioccolato o frutta secca. Di seguito i nostri consigli per leccarvi le mani.

Torta soffice pere e cioccolato

Una torta perfetta per l’inzuppo della prima colazione. Montate tre uova con 180 g di zucchero fino a ottenere un composto spumoso. Unite 250 g di yogurt intero, 75 g di burro fuso, 180 g di farina con il lievito e due cucchiai di latte. Mescolate bene. Sminuzzate 150 g di cioccolato fondente e unitelo all’impasto. Tagliate poi due pere abate e ricavatene degli spicchi. Versate l’impasto in una tortiera, adagiatevi sopra le fette di pere, infornate a 180° per 30 minuti e gustatevela.

Muffin di pere

Un dolcetto perfetto da servire con il te delle cinque o dopo pranzo. Mescolate 100 g di farina, 100 di zucchero, lievito e due cucchiai di cacao amaro. In un’altra ciotola mettete la pera tagliata a pezzettini, un cucchiaio di zucchero, un pizzico di zenzero e un cucchiaio di succo di limone. Unite alle pere 1 uovo, 125 g di yogurt intero e due cucchiai di olio di oliva. Mescolate e riempite degli stampini per muffin per i 2/3, infornate a 170° per 15 minuti e servite ben caldi.

Ti potrebbe interessare: 10 RICETTE SALATE CON LE PERE

 

Crostata Bella Elena

Un classico della pasticceria, questa crostata è un dolce di cui non potrete più fare a meno dopo averlo assaggiato. Preparate una crostata con 300 g di farina, 120 di zucchero, 170 di burro, un pizzico di sale, la buccia grattugiata di un limone possibilmente non trattato, un tuorlo e un uovo intero. Ponete l’impasto in frigorifero per mezz’ora; nel frattempo preparate una crema pasticcera cui aggiungerete 300 g di cioccolato fondente. Stendete l’impasto in una tortiera imburrata e infarinata, ricopritela di pere abate tagliate a fettine e ricoprite tutto con la crema al cioccolato. Infornate a 180° per 30 minuti, lasciate raffreddare e servite.

Tatin alle pere

Trovo che questa versione della Tarte Tatin sia molto più gustosa di quella classica alle mele. Preparatela facendo rosolare in un filo di burro e un cucchiaio di zucchero di canna le pere tagliate a fettine. Quando saranno caramellate versatele in una taglia imburrata, aggiungete delle noci spezzettate e ricoprite con un rotolo di pasta sfoglia. Infornate e lasciate cuocere per 20 minuti. Capovolgete la Tarte Tatin e servitela con una pallina di gelato alla crema.

Crumble di pere e cannella

Un dolce fine pasto gustosissimo e velocissimo da preparare. Mescolate le pere tagliate a pezzetti con due cucchiai di cannella, 2 cucchiai di amido di mais e ponetele dentro piccole cocotte imburrate. Mescolate 2 cucchiai di zucchero di canna con i biscotti secchi e con due cucchiai di burro. Versate i biscotti sopra le pere e infornate a 180° per 20 minuti. Sfornate e servite.

Pere al forno

L’aggiunta della ricotta arricchisce questa ricetta: per prepararle dovete tagliare poco sopra della metà le pere, dovete svuotarle con un cucchiaino del torsolo e della polpa e ridurre a dadini quest’ultima. Fatela soffriggere con una noce di burro, aggiungete la ricotta, la buccia di un’arancia e riempite di nuovo le pere con questo composto. Richiudetele con la parte che avevate tagliato, mettetele in una pirofila, ricopritele con il succo dell’arancia e infornate a 250° per 20 minuti. Quando saranno pronte servitele con il loro sughetto e con una spolverata di zucchero a velo.

Vol au vent di pere

Per questi dolcetti potete utilizzare dei vol au vent già pronti oppure potete prepararli con della pasta sfoglia. Lavate e pelate 4 pere, detorsolatele e tagliatele a fettine. Fatele stufare in una pentola con poco burro, la buccia grattugiata di un limone e un goccio di vino e quando saranno cotte, schiacciatele con una forchetta fino a ridurle a una purea. Tagliate a fettine un’altra pera e rosolatela in una pentola con una noce di burro, aggiungeteci dello zucchero e fate caramellare. Riempite i vol au vent con la purea di pere, completate con le fettine della pera caramellata e con delle noci tritate. Servite subito.

Pere in crema con le nocciole

Preparate questi bicchierini tagliando le pere a fettine e facendole rosolare in una noce di burro. Aggiungete le nocciole sbriciolate e a parte preparate una crema pasticcera cui aggiungerete delle scaglie di cioccolato fondente. Sistemate la crema sul fondo del bicchierino, unite le pere con le nocciole e spolverate con della cannella.

Pudding di pere

Un dolce facile da preparare che vi darà molta soddisfazione. Per prima cosa cuocete le pere in una noce di burro, schiacciatele e unitele alle fette di pan carré cui avrete tolto la crosta. Unite alle pere 200 g di panna liquida, 4 uova, 120 g di zucchero, un cucchiaio di farina e mescolate fino a ottenere un composto uniforme. Versatelo in stampini imburrati e cosparsi di zucchero di canna, infornate a 180° per 30 minuti e quando saranno pronti sformateli su un piatto da portata. Guarnite i pudding con una crema fatta con poco cioccolato fondente sciolto in un goccio di latte.

Fagottini di sfoglia

Questi piccoli fagottini sono velocissimi da preparare e sono perfetti da servire alla fine di un pranzo tra amici. Rosolate le pere in una noce di burro con un cucchiaio di zucchero di canna. Quando saranno morbide, aggiungete delle noci spezzettate, stendete la pasta sfoglia e ricavatene dei dischetti. Farcite ogni dischetto con un cucchiaio di purea di pere, spennellate il bordo della sfoglia con un uovo sbattuto, sigillate bene e spennellate con l’uovo anche l’esterno dei fagottini. Infornate a 180° per 20 minuti, sfornateli e serviteli tiepidi.

<DA la cucina italiana>



1 ora 0 min Livello: Medio Dosi per 6 persone


INGREDIENTI

pere "martin sec" 6

panetti di pasta sfoglia da g 250 cad. 2

zucchero di canna 200 gr

maizena 20 gr

tuorli 4

cannella in stecca e in polvere

savoiardi 5

moscato d'asti

grand marnier

sale

PREPARAZIONE 

Per la ricetta delle sfogliatine con le pere, pelate le pere lasciando qualche strisciolina di buccia e tagliate via ad ognuna una fettina dalla base per farle stare ritte in piedi in una casseruola; unite g 180 di zucchero, la stecca di cannella, g 200 di acqua, 2 bicchieri di moscato e cuocetele a fuoco medio per 40′. Stendete un panetto di sfoglia in un rettangolo, pennellatelo d’acqua, cospargetelo con metà dello zucchero rimasto, abbondante cannella, poi piegatelo in 3 e tagliatelo in 3 quadrati di cm 10 di lato; fate lo stesso con l’altro panetto. Disponete i 6 quadrati su una placca coperta con carta da forno e, al centro di ognuno, appoggiate uno stampino colmo d’acqua che, con il suo peso, impedirà alla pasta di gonfiarsi in quel punto. Infornate la placca a 200 °C per 15′ circa: a cottura ultimata, al centro di ogni sfoglia, gonfia e croccante, ci sarà un incavo. Sgocciolate le pere cotte dallo sciroppo (da conservare) e detorsolatele. Preparate un composto con i savoiardi sbriciolati, impastati con un dito di Grand Marnier. Farcite le pere con il composto preparato. Misurate lo sciroppo delle pere e allungatelo con acqua fredda, per ottenere mezzo litro di liquido. Mescolate in una ciotola i tuorli con la maizena, un pizzico di sale, stemperate con lo sciroppo, quindi cuocete la crema a bagnomaria, mescolandola spesso. Riempite con essa gli incavi delle sfoglie, dopo avervi collocato le pere. <DA la cucina italiana>



내가 꿈꾸는 그곳의Photo이야기